La Nobiltà dell’Arte

Autore: Salvatore Orazio Sambataro > contact
Impaginazione e layout: Daniela Forlan > contact
Grafica e programmazione: Giuseppe Perseo > contact

(Lettera aperta)

Gentili Amici e Utenti, con questa mia lettera aperta, un sentito grazie per gli apprezzamenti lusinghieri che riservate tutti i giorni ai nostri articoli. Questo portale cresce ogni giorno e sono i numeri che parlano; gli stessi numeri che ci gratificano ma che, allo stesso tempo, ci danno il peso della responsabilità. Sembra quasi inappropriato parlare in questi termini, giacché, non essendo una società o una ditta non dobbiamo dar conto a nessuno in termini di efficienza o di profitto. Ciò nonostante vi è un obbligo morale che va ben oltre la pura opportunità materiale e personale: un dovere che provo nei confronti di quell’idea che mi ha spinto a creare questo portale. Un angolo dove percepire l’arte in modo diverso e nel quale al di là di un equo vantaggio, di natura materiale o sociale per i suoi attori, non vi sia mai il tentativo di specularci o d’inquinarne l’essenza con atteggiamenti deleteri tipici del tempo in cui viviamo. In tal senso evito di dilungarmi sull’eccessivo ego-protagonismo, sulla mancanza di un sano dialogo, di eleganza e rispetto anche nel porsi, ne tantomeno sulla presunzione dilagante che si può notare guardandosi intorno.

Il nostro è un sito nel quale, a fianco dei grandi Maestri trovano spazio e opportunità anche Artisti meno affermati, ognuno con le proprie caratteristiche e i propri talenti. Un grande progetto divulgativo che tende la mano anche alle associazioni, alle gallerie d’arte, agli organizzatori d’eventi e ai singoli che desiderano partecipare personalmente con scritti o proponendo a loro volta iniziative, atti ad accrescere e qualificare l’arte in tutte le sue forme. Una sorta “d’isolotto” liberale in cui credo e per il quale continuerò a impegnarmi al fine di dare una maggiore dignità a una passione che affonda le sue radici direttamente nella parte migliore dell’uomo, in quella energia pulita dentro ognuno di noi che può essere da traino per un cambiamento più generale. Anacronistico? Utopia? Probabilmente si, principalmente per tutte quelle menti troppo egocentriche, nascenti o già affermate, trincerate e accartocciate su se stesse, per i rassegnati o per quelli che non vedono oltre il loro “spazio” e hanno cosi smesso d’immaginarsi un mondo migliore, non per me!

Questo è il mio obiettivo cari Amici e, se mai ce ne fossero, ipotetici detrattori; questo è l’unico modo che conosco per nobilitare anche la mia coscienza di Uomo e poi d’artista, con umiltà, attenzione e rispetto verso tutti. In linea con il pensiero e quella spiccata sensibilità che si presume debba possedere ogni protagonista o estimatore dell’Arte.

Nel concludere, colgo l’occasione per ringraziare tutti i miei collaboratori. Un plauso particolare, oltre che a Giovanna, a Daniela e Giuseppe che da dietro le quinte sono impegnati a fare un Grandissimo lavoro, spesso poco evidente. Siete Fantastici!

Salvatore Orazio Sambataro
(direttore responsabile)

Condividi questa pagina

11 commenti “La Nobiltà dell’Arte”

  1. Un mirabile progetto destinato al sicuro successo. Complimenti Maestro, non so se ricorda ci siamo conosciuti qualche anno fa a Roma da Antonella. Spero molto di rincontrarla in occasione di una prossima riunione.
    Mario

    1. Gentile Artista, mi spiace averle fatto questa cattiva impressione, non conoscendola (credo), provare a convincerla del contrario in questo specifico contesto penso sia inopportuno e del tutto inutile.
      Cordiali saluti

      1. Questi commenti non li comprendo proprio. Orazio la tua lettera è bellissima, piena di spunti che dovrebbero fare riflettere nn indignarsi. Tante grazie per la tua sensibilità e la nobiltà d’animo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *