William Turner (Tempesta di neve – 1842)

William Turner, (Londra, 1775 – Chelsea,1851), un artista che è riuscito a cogliere completamente l’essenza del romanticismo. Considerato uno dei più importanti artisti inglesi è anche conosciuto come “Il pittore della luce”, per capacità di cogliere l’energia ancestrale della luce. Affascinato dal potere maestoso della natura e da tutto ciò che l’uomo non riusciva a comprendere, egli si dedico, con il suo tratto delicato e fuggevole, a rendere le sue opere simili a sogni impressi su tela. Per lui la natura appariva come un ente supremo, di fronte al quale l’uomo è solo un piccolo e insignificante essere vivente che si muove sulla sua superfice. Tra i tanti, un esempio giunge a noi da questo dipinto, conservato al museo Tate Britain di Londra, dove neve e mare si sommano in un vortice roteante, espressione delle forze della natura.

Condividi questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *