Rembrandt Harmenszoon van Rijn (Danae)

Questo dipinto (185 x 203) si può ammirare presso il Museo dell’Ermitage, San Pietroburgo, Russia. Negli anni ’60, una radiografia del ‘Danae’ ha rivelato un importante segreto. Nella versione originale del dipinto di Rembrandt la musa Danae aveva il volto di sua moglie, Saskia. La moglie dell’artista, morta nel 1642, è diventata Geertje Dircx, la sua amante. Danae, era famosa per la sua relazione con Zeus, quindi è possibile che l’artista abbia riversato sul dipinto la sua vicenda sentimentale.

Condividi questa pagina

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *