Egon Schiele (L’abbraccio -1917)

Quest’opera rappresenta due personaggi che si abbracciano esprimendo la solitudine dell’uomo in un mondo senza alcun amore. Il colore, ridotto al minimo, riflette la tensione tragica degli amanti che si rifugiano in questo abbraccio per sfuggire al mondo truce, rappresentato dalle pieghe secche e aspre del lenzuolo, dalle pennellate nervose che richiamano l’erba, dalla capigliatura rigidamente ondulata.

Condividi questa pagina

2 commenti “Egon Schiele (L’abbraccio -1917)”

    1. Salve Angela, probabilmente pubblicheremo ancora altri articoli. Lei nel frattempo può comunque fare delle ricerche sui motori di ricerca. Saluti, continui a seguirci.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *