Lo scatto di Steve McCurry

Steve McCurry fotografò la “Ragazza afghana”, identificata in seguito come Sharbat Gula, nel 1984, in un campo profughi vicino a Peshawar, in Pakistan. La bambina aveva 10 anni ed era una studentessa della locale scuola di cucito. Il fotografo ha sempre confermato di aver fatto quello scatto perché fortemente attratto dagli occhi, penetranti e magnetici, della ragazza. Un aspetto che risaltava ancora di più quando la stessa, indossando il burka, si copriva il resto del viso.


Condividi questa pagina